Sie sind hier: Startseite Lux lucet Noi ci siamo bene

Noi ci siamo bene

Noi ci siamo perché è un nostro dovere civile. Stare a casa in questo momento non è una costrizione, ma un aiuto per tutti. Proprio ora che siamo così distanti è necessario stare uniti emotivamente. In qualche modo dobbiamo mostrare una forma di coraggio, rinunciare alle piccole cose della vita che ora mancano forse più di altre. Ricordiamo che spesso nella Bibbia il concetto di “coraggio” coincide con “perseveranza”. Luca 21:19. “Con la perseveranza salverete le vostre vite”. Anche noi stiamo combattendo una battaglia difficile e stancante, ma non abbiamo ancora vinto completamente la guerra. A volte potremmo sentirci stanchi di combattere o di aspettare la fine di questa situazione. Gesù disse che durante gli ultimi giorni avremmo affrontato prove difficili e una forte opposizione. Ma disse anche che la perseveranza ci avrebbe fatto vincere.

Nel nostro caso il nemico è il virus, e il nostro coraggio non sono né forza né armi, ma appunto la perseveranza, il continuare a stare a casa malgrado sembri alla lunga insopportabile. La nostra società, fatta di singole opinioni e idee, deve trovare un’unica forza, essere animata da un solo pensiero e non mollare. Anche se sarà più lunga del previsto e si tratta di una situazione inaspettata e senza precedenti, possiamo e dobbiamo reagire in modo responsabile, soprattutto no giovani, a cui è stato ed è così difficile accettare questa realtà.

22/03/20